Palla al piede o palla in gioco?

Lo sport è un'occasione di evasione ma non di fuga! Tramite il ping pong daremo ai detenuti della Casa Circondariale di Como la possibilità di allenarsi al fare squadra e di trovare, anche con lo sport, una possibilità di riscatto sociale

CSI Centro Sportivo Italiano

90 €

Finanziati

2500 €

Obiettivo

2

Sostenitori

- 168

Giorni

4%

Supporta il progetto

Vedi le ricompense
title_link

Il tennis tavolo in carcere

Il progetto sarà rivolto a 12 detenuti della Casa Circondariale Il Bassone di Como. Perché? Perché lo sport consente di fare i conti con il sistema regole, con lo stare insieme agli altri, dove l’altro non è un nemico ma un avversario. Ci si allenerà ad apprendere tecniche di gioco e competenze inerenti il fare squadra. Saranno previsti allenamenti e piccole competizioni. Ci si allenerà a non buttar via la propria vita. Per alcuni, che hanno anche il ruolo di genitori, diventerà occasione per poter giocare con i propri figli durante le visite e per avere qualcosa di buono da raccontare quando li andranno a trovare.
title_link

Cosa faremo con le risorse raccolte?

Prenderemo l'atrezzatura necessaria, tavolo, rete , racchette, palline. Consentiremo ad un allenatore di condurre degli allenamenti periodici per la durata di un anno

Gianluca Rumi

27/10/2017

€ 20

27/10/2017

€ 50

Seleziona questa proposta

5€ o più

Lettera di ringraziamento

Inserisci l'importo

Seleziona questa proposta

20€ o più

Entra in carcere (solo il tuo nome!)

Il tuo nome verrà inserito, con una targhetta, sul tavolo da ping pong, nell'elenco dei benefattori

2 sostenitori

Inserisci l'importo